Πάει Ιταλία: η φεστιβαλική παράσταση «Γιοι και Κόρες»

Οι «Γιοι και Κόρες», η χειμαρρώδης φεστιβαλική παράσταση-ντοκουμέντο της ομάδας Sforaris του Γιάννη Καλαβριανού, έχει κατακτήσει το αθηναϊκό κοινό.
Ήρθε η ώρα και για το ιταλικό.
Στις 8 και 9 Φεβρουαρίου θα ταξιδέψει στο Ούντινε (
Udine) της Ιταλίας κατόπιν πρόσκλησης του CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG. Μαθαίνουμε ότι αυτή είναι η αρχή για σειρά μετακλήσεων που περιμένουν την ομάδα στο εξωτερικό.
 Άλλη μια έξοδος... ανέξοδη για το ελληνικό Δημόσιο, αφού συμβαίνει χωρίς την παραμικρή βοήθεια από την επίσημη πολιτεία. ΙΩ. Κ.
Πηγή:
enet
ΠΕΡΙΣΣΟΤΕΡΕΣ ΠΛΗΡΟΦΟΡΙΕΣ ΕΔΩ:
http://www.cssudine.it/spettacoli_scheda.php/ID=771

Figli e figlie
Commedia sulla ricerca della felicità

Teatro S. Giorgio - Udine 8 e 9 febbraio [Teatro Contatto] 

Figli e figlie è un dialogo fra giovani e “nonni” di Grecia e un riepilogo eccentrico di frammenti di Storia novecentesca di quel Paese che è stato l’emblema della democrazia occidentale e della “polis”.

testo drammaturgia e regia: Yiannis Kalavrianos 
interpreti
: Anna Elefanti, Efstathia Poulopoulou, Alexia Beziki, Konstantinos Dellas, Giorgos Papapavlou
scene/luci scene
: Alexandra Bousoulenga, Rania Yfantidou
luci
: Tasos Palaioroutas

musiche
: Chrysanthos Christodoulou

movimenti
: Alexia Beziki
 
produzione
:
una coproduzione Sforaris Theatre Company – Grecia &
BIOS Exploring Urban Culture

– prima italiana –
spettacolo in greco con sopratitoli in italiano

Per un anno, cinque giovani artisti di Atene hanno girato per il loro Paese sull’orlo del default per incontrare i loro “nonni”, uomini e donne che sono stati come loro giovani, solo in altri tempi. “Figli e figlie” nasce da ottanta biografie e dialoghi fra generazioni, tutti registrati in video e poi rielaborati in quella che è diventata una sequenza di micro storie teatrali, recitate, cantate e in movimento su frammenti di Storia ellenica, ma non solo, dai decenni fra le due Guerre mondiali, all’occupazione tedesca e alla Guerra civile del golpe dei colonnelli, fino ai giochi olimpici di Atene 2004. “Che cosa ci può rendere felici, oggi?” Alla luce di un presente incerto ma non paradossalmente denso di aspettative, Sforaris Theatre Company, giovane collettivo che ha già messo a segno prove rivelatrici con un teatro energico e di grande empatia, guarda alla saggezza del tempo per svelare le sfide a cui ci spinge l’inseguire sempre e in ogni caso la felicità, anche nelle difficoltà, anche quando si sta per cadere. Alla ricerca del segreto della vita.
Πηγή: cssudine